Chi Sono

Rondine

Cari genitori, mi chiamo Rondine, sono nata a Castiglion Fiorentino (AR) il 21/03/1972 e prima di iniziare questo viaggio che vi porterà a far dormire molto di più e soprattutto molto meglio il vostro piccolo (e anche voi!) è importante farvi sapere che io non sono un medico, nè una puericultrice, ma qualcuno che ha un patrimonio di esperienza di anni e che crede che ogni bambino merita il sonno! E pure i suoi genitori! Con anni di esperienza con genitori di neonati e bambini in Italia e all’estero sono professionalmente impegnata a fornire il servizio migliore in assoluto per la tua famiglia.

Mi sono appassionata al sonno dei bambini e specializzata sulla risoluzione dei problemi di quest'ultimo: quando il bambino si addormenta solo in braccio, solo cullato, solo attaccato al seno o solo con l'aiuto di stampelle/sonno: passeggini, ovetti, succhietti, amache e chi più ne ha più ne metta e si risveglia anche ogni ora per tutta la notte nonostante sia finito il tempo dell'allattamento notturno! Oltre a corsi di formazione costanti e continui che da anni svolgo, ho sviluppato una ricerca e uno studio personale sopra decine di libri che spiegavano il sonno del bambino dal primo giorno di vita. Riferimento più grande per me è stato B. Brazelton, uno dei più noti pediatri al mondo. Mi sono inoltre affiancata a pediatri importanti in tutta Italia, neonatologi, psicologi infantili,osteopati, ostetriche, ecc ho imparato come ottenere il sonno per la notte e come impostare una giusta routine di sonnellini diurni, quindi sono impaziente di trasmettere questa conoscenza preziosa a voi cari genitori là fuori che state lottando con il sonno dei vostri figli!

I miei obbiettivi

"Le Fate della Nanna" nasce con l'obiettivo di aiutare i neo genitori a sentirsi sicuri nel loro nuovo ruolo di guida. Uno dei lavori più grandi ed importanti che svolgo con le mamme è quello di toglierle dal baratro dei sensi di colpa, inadeguatezza, incapacità e le risollevo da questa tendenza all'autoflagellazione derivata in buona parte dell'immagine di madre ideale che ognuna ha dentro di se e che si affanna a cercare di raggiungere. Non esistono mamme buone o cattive, la madre migliore è quella che cerca di capire le esigenze di suo figlio. Il mio intento è quello di creare equilibrio ed armonia nella vostra famiglia, ma soprattutto far prendere la consapevolezza ai genitori che amare un figlio significa trasferirgli l'autonomia... è il regalo più bello che potete fargli e ve ne sarà grato per sempre e si comincia da subito, appunto, con l'insegnare al bimbo ad addormentarsi da solo. Nei miei colloqui con i genitori, sottolineo l'importanza della loro dedizione al programma che stabiliremo. Il loro piano personalizzato "sleep/strategy" sarà un nuovo inizio per la loro famiglia ed è attraverso il loro impegno, la dedizione, la perseveranza e la loro reale volontà a voler risolvere soprattutto per il bene del piccolo, che si ottiene un reale cambiamento. Il grande potere dei genitori, che ovviamente non sanno di avere, è quello di cambiare le abitudini dei bambini. Come???? Basta cambiare il Vostro comportamento che ha scatenato la cattiva abitudine e sostituirlo con un comportamento completamente diverso. Il mio scopo è quello di rassicurarvi e farvi sentire fiduciosi sul fatto che il vostro bambino "può" dormire e che voi siete già dei genitori meravigliosi per vostro figlio.

Come fare tutto ciò?

Per poter entrare in famiglia e aiutare le mamme nel loro ruolo di madri sono dovuta entrare "dalla porta di servizio" risolvendo prima un problema molto pratico che affligge tanti genitori: il sonno del bambino. Non esiste una figura professionale che insegna alla mamma come funziona il sonno e il bambino in generale, e la mamma rientra a casa dall'ospedale con questo fagottino che stringe con immenso amore e si chiede: "e adesso?" e fa quello che crede giusto fare, con i suoi mezzi a disposizione: amiche, libri, forum, suoceri, genitori... ed ognuno le da un consiglio diverso in base alla propria esperienza, ma non è detto che vada bene per il suo problema! Per i nuovi nati credo fermamente che un bambino non deve annullare completamente la vita dei genitori in sua funzione, ma integrarsi con la vita familiare che cambia per lui, senza distruggere la serenità della coppia e quindi della nuova famiglia stessa. Per far questo poche regole, anche flessibili, sono sufficienti.

La cosa migliore da fare per studiare un rimedio ad hoc è, come già suggeriva Tracy Hogg fare un passo indietro, ed è proprio attraverso il famoso metodo E.A.S.Y (rivisitato personalmente in base alla mia esperienza) che riesco, insieme alla famiglia, a sviluppare un "programma/sonno" (sleep/strategy) più adatto al bambino in base alla sua età, alle sue esigenze e alle abitudini di tutti. Nel corso degli anni, ho sviluppato strumenti pratici per aiutare le famiglie con molte situazioni complesse. La mia conoscenza e l'esperienza mi consente di avere una competenza tale grazie alla quale poter dare ai genitori consigli pratici e oggettivi. Sono in grado di fare la differenza per la vita della vostra famiglia! Il commento più comune che sento da parte dei genitori è: "Non sapevo che il mio cucciolo fosse capace di dormire per tutta la notte! Grazie per averci dato la nostra vita indietro, non ci credo ancora di potermi godere di nuovo un film con mio marito o di potermi dedicare un po' a me!"

Sono di base a Milano ma lavoro con le famiglie di tutta Italia, e non solo, con affiancamenti personali trasferendo in tempo reale le mie competenze alla mamma e proprio sul principio di autonomia rendendola autonoma in questo ruolo così difficile ed impegnativo come quello del genitore.

Un impegno, cari genitori, che dura tutta la vita...

Rondine De Luca